Contenuti per siti web, come scriverli

Pubblicato da Eleonora il

A cosa serve un sito web?

Cos’è un sito web? E’ uno strumento, una piattaforma che può essere molto utile, se usata nel modo corretto chiaramente, per chiunque desideri avere un contatto con più persone, per pubblicizzare la propria azienda o anche semplicemente condividere il proprio pensiero.
Ma quindi a cosa serve?
Se sfruttato nel migliore dei modi, un sito web può servire per fornire informazioni sull’azienda che si sta pubblicizzando, i suoi prodotti e i suoi servizi e costruisce un immagine digitale di quell’azienda, andandone successivamente a mettere in risalto il brand e la sua funzione, creando quindi business e aumentando le probabilità di aumentare clienti, permettendo loro di conoscerti in un modo semplice e veloce.

Come scrivere un testo per il proprio sito web?

Scrivere testi per siti web può risultare un’esperienza più ardua del previsto: infatti non basta semplicemente saper scrivere in una grammatica perfetta o la capacità narrativa, per scrivere testi è necessaria molta inventiva, capacità di spaziare tra argomenti vari senza però perdere il punto chiave, riuscire a creare titoli accattivanti etc.

  • Un punto molto importante per scrivere testi è quello di utilizzare parole chiave che siano rappresentative del concetto che si vuole esprimere e che possano pubblicizzare il sito nei motori di ricerca. Un modo semplice e veloce per trovare parole chiave è quello di cercare nella barra di ricerca di Google l’argomento del tuo sito e vedere i suggerimenti che ne escono, o controllare tra le ricerche correlate all’argomento.
  • Un altro passo importante è quello di creare dei testi seguendo una precisa strategia. Cosa vuol dire? Significa creare un testo alla base, quindi decidere prima ancora di scriverlo delle linee guida (per esempio titolo, sottotitolo, introduzione etc..)
  • Inserisci nei testi che scrivi degli elementi che possano coinvolgere il lettore mentre legge, come titoli e sottotitoli, domande, domande retoriche e metti in evidenza alcune parole o pezzi di frasi utilizzando il grassetto: anche se il lettore volesse leggere solo alcuni pezzetti del tuo testo, le parole in grassetto sicuramente richiameranno il suo sguardo e lo porteranno a leggere.
  • Nei tuoi testi, non evitare di inserire immagini: molto spesso i lettori sono attratti da ciò che è rappresentato al loro interno e questo li porterà a leggere il paragrafo per poter avere delucidazioni in merito; cerca però di evitare qualunque tipo di informazione superflua: il lettore potrebbe spazientirsi facilmente se si ritrova a leggere in continuazione informazioni scontate o inutili.
  • Rileggi sempre il tuo testo una volta finito: potresti accorgerti di qualche piccolo errore grammaticale o di battitura che durante la stesura ti è sfuggito. Un articolo ben scritto fa sempre una buona impressione.

Cosa inserire nel proprio sito web?

Per poter dare ai potenziali clienti una visione ottimale di cosa fai, chi sei o cosa fa la tua azienda, all’interno del tuo sito web devi inserire alcune informazioni chiave che possano permettere al cliente di conoscerti e capire se possano eventualmente essere interessati al prodotto o all’azienda.

  • La prima cosa da fare è fornire le informazioni di base: mostra al visitatore del tuo sito brevemente chi sei, da dove vieni, dove operi e cosa fa la tua azienda. Descrivi brevemente tutto ciò a cui la tua azienda mira, eventualmente anche in elenchi puntati, da approfondire successivamente: se al lettore interessa un determinato punto, continuerà a leggere.
  • Successivamente approfondisci i vari argomenti trattati in precedenza, ampliando particolarmente e spiegando nel modo più dettagliato e preciso tutte le informazioni riguardanti quel punto, cercando di prevedere le esigenze di un eventuale cliente che potrebbe richiedere quel servizio/prodotto.
  • Non sottovalutare la grafica del tuo sito: un sito carino e invitante per gli occhi sarà invitante anche alla lettura, e il visitatore avrà più piacere nel leggere ciò che scrivi.
  • Per poter avere più clienti, fai in modo che il tuo sito sia facilmente rintracciabile sui motori di ricerca: se hai a disposizione un budget, puoi comprare le pubblicità a pagamento sotto forma di ADS; se il tuo budget invece è limitato, condividi il tuo sito web attraverso social network, principalmente Facebook o Instagram.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Notice: Undefined index: bootstrap in /home/mylc3f97b8f/public_html/wp-content/themes/hestia/inc/core/class-hestia-public.php on line 878

Notice: Trying to get property 'src' of non-object in /home/mylc3f97b8f/public_html/wp-content/themes/hestia/inc/core/class-hestia-public.php on line 878